Mobili In Legno, Rustico, Bancone, Tavoli, Sedie

Any suggestions?

Le trattorie e le osterie sono locali pubblici che trovano le loro origini in tempi ormai lontani. Questi locali sono stati da sempre caratterizzati dal fatto di essere locali spartani sia nell’arredamento che nello stile della cucina. Si trattava infatti di luoghi in cui la cucina era ottima ma era anche una cucina casereccia alla portata di tutte le tasche. Le trattorie e le osterie nel tempo sono ovviamente mutate molto eppure portano ancora con sè questa voglia di familiarità che da sempre le contraddistingue. Anche l’arredamento di trattorie e osterie quindi mantiene uno stile quanto più spartano possibile caratterizzato cioè da mobili semplici, essenziali e dal sapore rustico. I mobili dell’arredamento devono essere considerati come la vera e propria anima del locale. Si tratta di mobili rigorosamente realizzati in legno, molto robusti e pesanti. I tavoli sono sempre realizzati in forme semplici, rettagolari o quadrati, e sono accompagnati da sedie anch’esse in legno.

eddygaleotti @CC · Castello di Erice - Provincia di TrapaniL’arredamento parla di noi, dice chi siamo quali gusti abbiamo e mette in luce alcune caratteristiche del nostro carattere. Ad alcuni piacciono forme ben definite, colori decisi e arredi moderni, altri preferiscono atmosfere romantiche tipiche dello stile shabby chic. Altri ancora amano gli arredi dallo stile un po’ retrò in grado di riportarli indietro nel tempo. E a Milano negli ultimi anni il vintage è particolarmente apprezzato sia dai privati, che lo riproducono nelle proprie abitazioni, sia dai proprietari di bar e ristoranti, che utilizzando questo stile per rinnovare i propri locali. Per entrambe le categorie, il design del passato, contraddistinto da un gusto raffinato e retrò, viene reso attuale da inserti moderni, tanto da diventare uno stile di tendenza. Prima di decidere di rinnovare casa, dobbiamo capire a quale stile vintage ci sentiamo più vicini. Gli anni venti, cinquanta e settanta hanno sempre spopolato e si sono contraddistinti tra di loro per caratteristiche diverse.

Se l’arredamento delle birrerie è completamente in legno nei pub e negli altri locali notturni devono invece essere presenti anche divanetti e poltroncine. Le discoteche ovviamente sono divise in zone ognuna arredata in modo specifico per le diverse attività in esse svolte. Bar, gelaterie e pasticcerie sono locali pubblici il cui arredamento ruota tutto attorno al banco di esposizione. Sono i prodotti infatti come i gelati e le torte che devono colpire il cliente e quindi un buon banco è proprio quello che fa al caso dei negozi che vendono proprio questi prodotti. In un bar il banco è anche l’anima di tutta l’attività e proprio per questo spesso le consumazioni vengono fatte proprio in questa zona. Esistono poi ovviamente anche altre tipologie di locali pubblici che più che vendere un prodotto offrono un servizio come ad esempio le sale da gioco o gli internet point. Anche in questi casi l’arredamento deve essere funzionale all’attività svolta.

La manifestazione ha una frequenza semestrale e l’ingresso è gratuito. Dal 29 Settembre al 01 Ottobre 2017 vi è il “Milan Games Week 2017”. Questa manifestazione riguarda interamente il mondo dei videogiochi e le novità del settore. Se decidi di visitare questa fiera puoi conoscere anche gli sviluppatori. La fiera è aperta al pubblico e l’ingresso è gratuito per i bambini fino a 5 anni. Dal 3 Ottobre al 6 Ottobre 2017 si svolge Vitrum che riguarda le macchine e le attrezzature per la lavorazione del vetro e tutte le novità tecnologiche che vi sono nel settore. La manifestazione è caratterizzata anche da convegni e da vari laboratori a cui possono partecipare i bambini. La fiera è aperta sia agli operatori del settore e sia al pubblico. “Linea Pelle” è la fiera dedicata a tutto ciò che in pelle, partendo dagli accessori per arrivare all’abbigliamento e all’arredamento. La manifestazione quest’anno si svolge dal 4 Ottobre al 6 Ottobre ed ha una frequenza semestrale (in autunno per le collezioni invernali e a marzo per quelle estive). L’ingresso è gratuito ed è riservato solo agli operatori del settore.