Suvignano: domani la grande festa nella tenuta simbolo della lotta alla mafia

FIRENZE – Tutto pronto per la grande festa di domani, domenica 23 giugno,  nella Tenuta di Suvignano, nel senese. In uno dei luoghi-simbolo della lotta alla criminalità organizzata, da quest’anno affidata in gestione alla Regione Toscana, si apriranno i cancelli per vivere un bene che è tornato finalmente di tutti.

Dopo una mattina di musica (con la street art band “BadaBimBumBad” a guidare come un pifferaio gli ospiti sui sentieri di una terra riconquistata), di teatro (“Straligut teatro”) e di occasioni per picnic all’aperto con i prodotti agricoli a filiera corta del territorio, nel pomeriggio spazio alle parole, di lotta e di speranza, con l’incontro “Conoscere le mafie, costruire la legalità”: parteciperanno, insieme all’assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli e ai sindaci di Monteroni d’Arbia e Murlo, Gabriele Berni e Davide Ricci,  Antonino De Masi, imprenditore calabrese, che da anni vive sotto scorta per aver denunciato il racket, e la giornalista Federica Angeli, sotto scorta anche lei dal 2013 per le sue inchieste sulla mafia romana.

Chiusura di nuovo in musica con i “Modena City Ramblers”.

 

Archivio notizie

Approfondisci

La Lotta All’evasione Fiscale è Una Bufala

Neanche mezza parola. Nelle 123 righe delle dichiarazioni programmatiche lette martedì 13 dicembre davanti ai parlamentari il neo premier, Paolo Gentiloni, non ha fatto un solo riferimento alla questione fiscale. E tanto meno al nodo dell’evasione, vero e proprio cancro del sistema economico italiano, in ciò dimostrandosi perfettamente in linea con il predecessore, Matteo Renzi, che in un intero anno (il 2015) di evasione aveva parlato in tutto otto volte.
Notizie Italy sull’Huffingtonpost

Approfondisci

Marsiglia, ancora gli hooligans: inglese lotta per la vita – La Repubblica


La Repubblica

Marsiglia, ancora gli hooligans: inglese lotta per la vita
La Repubblica
A metà pomeriggio, nella zona del Vieux Port, gli scontri divampano. Cariche, lacrimogeni e spray urticanti dalla polizia, tanti feriti, grave un tifoso russo. dal nostro inviato ANDREA SORRENTINO. 11 giugno 2016 …
Euro2016, scontri tra hooligans e polizia a MarsigliaIl Messaggero
Euro '16: Marsiglia, scontri dopo rissaCorriere dello Sport.it
Euro 2016, a Marsiglia nuovi scontri tra hooligans e polizia: sette arrestiL’Unione Sarda
TGCOM –Calcio Fanpage –Il Sussidiario.net –TUTTO mercato WEB
tutte le notizie (223) »

Sport – Google News

Approfondisci